Compagnia Arakne Mediterranea - Suoni, canti e danze tradizionali del Salento e della Puglia

Il passato è di tutti

e nessuna cultura è così lontana
da potersi dire morta

In Memoriam

Copyright © Arakne Mediterranea

Questa pagina racchiude pensieri, immagini, iniziative, che hanno reso e rendono omaggio alla memoria di GIORGIO DI LECCE. Studioso, musicista, attore e soprattutto danzatore che con gli artisti della compagnia  Arakne  Mediterranea  da lui fondata, è stato ambasciatore  della cultura popolare salentina nel mondo, con spettacoli, convegni, concerti, repertori di tarantelle antiche, pizziche, canti, musiche e danze griko - salentine. Giorgio è stato sempre interessato a studiare i fenomeni coreutici, sia perche la danza era parte del suo vissuto familiare, sia perche l’incontro diretto con il fenomeno del tarantismo ha segnato la sua vita di artista e studioso;  per lui, esprimere passione, gioia, sofferenza attraverso la danza era straordinario; uomo concreto e discreto che oltre a lasciare un segno indelebile verso tutte le persone che lo hanno conosciuto, ha trasmesso con fiducia una eredita culturale su cui possiamo continuare a lavorare. Noi artisti di Arakne Mediterranea, continuiamo a dare vita alle sue creazioni artistiche con spettacoli e cd musicali  ed è nostra intenzione continuare nel campo della ricerca sulla danza.

“……..l’importante è saper ri-creare atmosfere ed ambienti  dove l’energia della danza e della musica possano vivere o ri-vivere nel presente, in un dialogo ininterrotto col proprio passato."  -  Giorgio Di Lecce In “Tarantismo e neotarantismo” a cura di Nacci A. pp.98,99 - Besa editrice Nardo’2001.

Grazie Giorgio
Imma Giannuzzi e gli Arakne Mediterranea

In Memoriam
Osservatorio Torre di Belluogo

Copyright © Arakne Mediterranea - courtesy Archivio dell'Osservatorio

Associazione ideale

ANNA MARIA MASSARI - ANTONIO LEONARDO VERRI - MARIANNA CASTO - GIORGIO DI LECCE - LUIGI MURA

OSSERVATORIO TORRE DI BELLUOGO

www.torredibelloluogo.com

La Torre di Belloluogo è una torre medievale costruita nel Trecento. Situata nella città di Lecce, a poche centinaia di metri da Porta Napoli, fu voluta da Gualtiero (o da Ugo) di Brienne.

Il complesso medievale è un importante esempio di architettura militare angioina. La torre di forma cilindrica risulta essere ancora circondata dal fossato originario pieno d'acqua. Fu dimora di Maria D'enghien, contessa di Lecce e Regina di Napoli, nella quale vi trascorse gli ultimi anni della vita.

Al suo interno conserva alcune stanze e un'interessante cappella riccamente affrescata. Gli affreschi, della fine del XIV secolo, raffigurano scene della vita di Santa Maria Maddalena, i quattro evangelisti, un Cristo benedicente e sette profeti.

 

Dalla rassegna stampa dell'evento: In ricordo di Giorgio Di Lecce - 28 Luglio 2003 - Torre di Belloluogo (LE)  a cura del Coordinatore del Parco Torre di Belloluogo: BENIAMINO PIEMONTESE

L’Osservatorio vuole così ricordare l’impegno assunto da GIORGIO DI LECCE in difesa della Torre di Belloluogo sin dai primi del 1994, con una tale passione da voler intervenire in prima persona presso quel monumento abbandonato ed in rovina, di proprietà del Comune di Lecce che stava per crollare miseramente.

Così, dieci anni fa, GIORGIO DI LECCE raccolse immediatamente l’appello lanciato dall’Osservatorio e si comportò da grande Artista e da Uomo di cultura qual è sempre stato nei diversi e molteplici campi nei quali si è impegnato: il teatro, la danza, la musica, l’etnografia, l’antropologia culturale ed altri ancora.

GIORGIO DI LECCE, insieme con la sua compagna Imma Giannuzzi, realizzò un’indimenticabile e significativa performance artistica intorno a quel monumento abbandonato e cadente, lanciando un alto ed accorato grido di dolore, recitando uno straziante canto funebre in lingua “grika”. In ricordo del compianto GIORGIO DI LECCE, l’Osservatorio promuove un incontro culturale in quello stesso luogo nel quale – dopo dieci anni di intense lotte civili e culturali – sta finalmente per sorgere il “parco pubblico comunale della Torre di Belloluogo”, grazie soprattutto ed essenzialmente agli sforzi intensi, sinceri e disinteressati degli artisti, degli studiosi e dei cittadini che nel corso di tutti questi anni, come seppero fare GIORGIO DI LECCE con la sua compagna Imma Giannuzzi, sono intervenuti con straordinaria passione ed entusiasmo in difesa dei beni culturali in abbandono e rovina, esprimendo tutta la forza e la ricchezza della propria cultura e l’amore per la propria terra.

In Memoriam
23-06- 2013 - IL CUORE DI GIORGIO DI LECCE BATTE ALLA TORRE DI BELLOLUOGO

Copyright © Arakne Mediterranea

ASSOCIAZIONE IDEALE

Anna Maria Massari - Antonio Leonardo Verri - Marianna Casto - Giorgio Di Lecce - Luigi Mura

Osservatorio Torre di Belloluogo 

23 giugno 2013

IL CUORE DI GIORGIO DI LECCE BATTE ALLA TORRE DI BELLOLUOGO

 PARCO PUBBLICO DELLA TORRE DI BELLOLUOGO

Lecce - Domenica, 23 giugno (ore 10.00)

Con il Patrocinio Morale di:

REGIONE PUGLIA

ASSESSORATO ALLA CULTURA, TURISMO E SPETTACOLO

COMPAGNIA "ARAKNE MEDITERRANEA" -

FAMIGLIA DI LECCE-GIANNUZZI

Martignano (Le)

 23 giugno 2013

DECENNALE DELLA PREMATURA SCOMPARSA DEL COMPIANTO PROF. GIORGIO DI LECCE

(Lecce, 23 maggio 1953 - Lecce, 23 giugno 2003)

 

PROGRAMMA

 Messaggio di saluto dei familiari

Imma e Luigi Giannuzzi, a nome anche della Compagnia Arakne Mediterranea

 

Testimonianze:

"Giorgio Di Lecce e la Torre di Belloluogo"

di Carla De Nunzio

 

"Il morso del ragno"

di Maurizio Nocera e Ada Donno

 

"Il Teatro di Giorgio Di Lecce"

di Costantino Piemontese

 

Performance:

"Intrada per Giorgio Di Lecce"

di Beniamino Piemontese (eseguita dallo stesso autore con la Tromba Araldica)

 

Nel corso dell'iniziativa verranno ricordati tutti gli Artist e Poeti a cui è intitolato l'Osservatorio e il cui contributo è stato determinante per la salvezza della Torre di Belloluogo:

Anna Maria Massari, Antonio Leonardo Verri, Marianna Casto, Luigi Mura

PARCO PUBBLICO DELLA TORRE DI BELLOLUOGO

Lecce - Domenica, 23 giugno (ore 10.00)

ASSOCIAZIONE IDEALE OSSERVATORIO TORRE DI BELLOLUOGO

http://www.torredibelloluogo.com/giorgio_di_lecce.htm

In Memoriam
2009 - Corpi Danzanti, Culture Tradizioni Identità

Copyright © Arakne Mediterranea

CORPI DANZANTI CULTURE TRADIZIONI IDENTITA'

Atti delle Giornate di Studio in momeria di Giorgio Di Lecce

a cura di: Ornella Di Tondo, Immacolata Giannuzzi, Sergio Torsello

BESA EDITRICE - CULTURA E TERRITORIO 48 - ANNO: 2009   www.besaeditrice.it

Il Testo raccoglie gli interventi che studiosi, ricercatori e docenti universitari italiani e stranieri hanno tenuto nell'ambito delle intense giornate di studio "Corpi Danzanti". Culture Tradizioni, Identità, svoltesi a Martignano (Lecce) dal 14 al 16 Settembre 2007 per rendere omaggio alla memoria di Giorgio Di Lecce, studioso, musicista, attore e danzatore, ambasciatore della cultura popolare salentina nel mondo. L'ampiezza della visione, l'approccio interdisciplinare, l'attenzione alla funzione storica, socio-culturale e artistico-educativa della musica e della danza già tipiche dell'operato di Di Lecce, ben risaltano nei vari interventi, si tratti di danze tradizionali di ambito europeo ed extraeuropeo, oppure colte, teatrali e di sala.

I vari saggi spaziano dalle problematiche legate alla conservazione e alla riproduzione della memoria, alle politiche del territorio e delle identità, al fenomeno del tarantismo e delle danze di estasi e possessione dell'area del Mediterraneo, al repertorio musicale, coreutico e gestuale tradizionale salentino e di altre aree geografiche e culturali italiane e non.

Sono altresì indagati i meccanismi della trasmissione scritta e orale della danza, l'antropologia della performance e la costruzione del corpo danzante, gli esotismi, le contaminazioni tra colto e popolare, i meticciati e i prestiti provenienti da differenti culture e tradizioni. Il risultato è una vivace e variegata riflessione sulle molte problematiche inerenti, la storia, l'etnografia, l'antropologia della danza.

In Memoriam
2007 - Corpi Danzanti, Culture Tradizioni Identità - Giornate di studio in memoria di Giorgio Di Lecce

Copyright © Arakne Mediterranea

"Corpi danzanti". Culture, tradizioni, identità.

Giornate di studio in memoria di Giorgio Di Lecce

14 – 15 e 16 settembre 2007

Parco Turistico Culturale “G. Palmieri” - Piazza Palmieri, 73020 Martignano (Le)

L’ Associazione Arakne Mediterranea, in collaborazione con la AIRDanza - Associazione Italiana per la Ricerca sulla Danza e il Parco Turistico Culturale “G. Palmieri”, con il Patrocinio della Regione Puglia, dell’ Unione dei Comuni della Grecìa Salentina e del Comune di Martignano (Le), organizza la manifestazione “CORPI DANZANTI, Culture, Tradizioni, Identità”, tre giorni di studio, spettacoli e concerti in memoria di una delle figure più importanti della ricerca musicale ed antropologica del Salento: Giorgio Di Lecce.

Il programma prevede tre giornate di studio e ricerca, con esperti e ricercatori di livello nazionale ed internazionale; performance artistico-musicali curate dagli Arakne Mediterranea, dal Balletto Regionale Pugliese di Lecce, dall’Accademia Tersicore di Brindisi; due seminari pratici (curati da AIRDanza ed Arakne Mediterranea, previa iscrizione) sulla Saltarella abruzzese e sulla Pizzica Salentina (Pizzica Taranta, danza individuale dei tarantati, Pizzica Pizzica o Pizzica de Core, Danza di coppia, Pizzica Scherma, Danza dei coltelli, le tre forme di danza che sopravvivono oggi nel salento; ed un Concerto, sabato 15, in Piazza Palmieri, degli Arakne Mediterranea insieme ai Nidi D’Arac. La manifestazione si terrà negli spazi del Parco Turistico Culturale “G. Palmieri” di Martignano.

Video Correlati

In Memoriam
2006 - Omaggio a giorgio di lecce

Copyright © Arakne Mediterranea

Programma dell'evento

                                              DOMENICA 3 SETTEMBRE 2006 ore: 20:00

                                              PARCO TURISTICO CULTURALE PALMIERI

Arakne Mediterranea in collaborazione con il Comune di Martignano Organizza il Progetto Cultura:

                                                           “Omaggio a Giorgio Di Lecce”

Interventi teorici scientifici:

Luigino Sergio: Sindaco di Martignano

Edoardo Winspeare: Regista

Raffaele De Giorgi: Docente di sociologia del diritto presso l’Università degli studi di Lecce

Marcello Cofini: Maestro di Musica presso L’accademia di Danza a Roma

Giovanni Leuzzi: Consigliere del Comune di Cutrofiano

Sergio Torsello: Direttore Istituto Diego Carpitella

Interventi artistici:

Maria Rosaria Di Lecce: direttrice artistica Balletto Regionale Pugliese /Lecce

Antonella Di Lecce: direttrice artistica dell’accademia di danza Tersicore /Brindisi

Sabrina Di Lecce: direttrice artistica della scuola di danza Eidos / Reggio Emilia

Giuseppe Calanni: Maestro di Danza presso l’Ater Balletto di Reggio Emilia

Veronica Frisotti: Ballerina Coreografa

Alfonso De Giorgi: Ballerino

Arakne  Mediterranea

Copyright © Arakne Mediterranea Copyright © Arakne Mediterranea Copyright © Arakne Mediterranea Copyright © Arakne Mediterranea Copyright © Arakne Mediterranea Copyright © Arakne Mediterranea Copyright © Arakne Mediterranea Copyright © Arakne Mediterranea Copyright © Arakne Mediterranea Copyright © Arakne Mediterranea

In Memoriam

News & Eventi

26Ago '17

Guercino Rock Suoni e Voci della Taranta

Piazzale della Rocca di Cento – Cento (FE) – inizio concerti ore 21:30
... read more
15Lug '17

concerto spettacolo

cupello (ch) - piazza garibaldi - 21.30

05Nov '16

le tarantelle pizziche

lecce (LE) - scuola di danza balletto di lecce
... read more